Prima luce

Il trattamento con l’acido glicolico impiegato in estetica serve per combattere non solo i segni del tempo presenti sul viso, ma anche eventuali macchie e discromie.

L’acido glicolico viene estratto dalla canna da zucchero e fa parte degli alpha-idrossiacidi, molecole impiegate in cosmeceutica per favorire il rinnovamento cellulare e donare un aspetto giovane e sano alla pelle.

Le sue funzionalità sono davvero molteplici e aiutano sicuramente a combattere numerosi inestetismi che possono colpire la pelle.
Nello specifico può essere utilizzato su Cicatrici, stati di Acne, Iperpigmentazione dovuta a macchie solari o a elevata produzione di melanina, Rughe e Pelle spenta, secca.

Gli effetti che derivano da un trattamento a base di acido glicolico sono totalmente indolori e si caratterizzano semplicemente in leggeri pizzicorii e eventuali rossori, a seconda della sensibilità della pelle, che tendono a scomparire nel giro di qualche ora. Sarebbe più opportuno effettuare il trattamento a base di acido glicolico per il viso preferibilmente in inverno, proprio perché essendo fotosensibilizzante non ci si può esporre alla luce solare (naturale o artificiale).

Si consiglia comunque l’applicazione di crema solare con spf 50+